image

ANDY LEWIS, bassista di Paul Weller, ha una carriera che parte da lontano, agli albori degli anni 90, alla guida di uno dei gruppi pionieri del Brit Pop, ovvero Pimlico e successivamente dei Spearmint. È stato il DJ ufficiale del celebre Parklife Tour dei Blur, per poi unirsi alla crew del Blow Up Club che esplose intorno agli anni 2000, grazie alla residenza al Wag di Londra e alla rispettive compilation.
L’incontro con Eddie Piller della Acid Jazz Records lo porta ad incidere l’album “Billion Pound Project” (2005), il quale diventa subito uno dei preferiti di Paul Weller, che lo vuole immediatamente nella sua band. Con il Modfather Andy Lewis incide il singolo “Are You Trying To Be Lonely?” (2007) – entrando nella Top 40 delle classifiche UK – gli album “22 Dreams” (2008), “Wake Up The Nation” (2010) e “Sonik Kicks” (2012).

Andy Lewis ha creato anche il progetto di studio The Red Inspectors, dedicato a colonne sonore di influenza anni 60/70 in chiave moderna. E’ considerato inoltre uno dei più quotati DJ northern soul in circolazione, ma non solo, visto che nella sua valigia ci sono anche vinili indie/britpop, modern soul, breakbeat e classic pop & rock. Ed è in veste di Special Guest DJ che la sera del 31 Dicembre, delizierà con il suo esclusivo set, il pubblico dei PnBox Studios di Pordenone . La serata comprende naturalmente anche il cenone, a breve maggiori informazioni nel sito di Pn Box.

Video: Are You Trying To Be Lonely 
Web: Andy Lewis
Web: PnBox